integratore-OMOCIT-invecchiamento

Acquista Sincrorem Relax
I disturbi della memoria aumentano con l’avanzare dell’età
,  a causa di una diminuzione fisiologia del numero di neuroni cerebrali. Durante l’ invecchiamento cerebrale si verifica una riduzione del volume e del numero delle cellule nervose, della morfologia e del numero delle sinapsi, tutto ciò porta alla diminuzione di una sostanza fondamentale per i processi di memoria e di apprendimento, l'Acetilcolina. È stato calcolato che a partire dai 30 anni le cellule nervose cominciano a morire per apoptosi. Dopo i 70 anni si possono perdere anche 100.000 neuroni al giorno. Questo è evidente nella vita quotidiana in quanto provoca: lentezza nella capacità di formare idee, stati confusionali, difficoltà a memorizzare nuove informazioni, dimenticanze frequenti, perdita delle funzioni cognitive.

omocit-integratore-biomed

 << Indietro   RICHIESTA INFORMAZIONI

 

DETTAGLI PRODOTTO

Forma farmaceutica
  compressa-sincrorem     30 Compresse   |   Senza glutine

 

Ingredienti
 Integratore alimentare a base di Omotaurina, Citicolina, Vitamina D3, Vitamine gruppo B.

 

Descrizione

Omotaurina E’ una molecola naturale, presente in alcune varietà di alghe marine rosse possiede attività neuroprotettive. Protegge il cervello e l’ippocampo dalla neurotossicità da beta-Amiloide, enzima che provoca la diminuzione di neuroni nell’ippocampo (sede  della memoria), inducendo invecchiamento cerebrale e l’insorgere di patologie neurodegenerative progressive ( Alzheimer).
L’omotaurina si lega al peptide A-beta nella sua forma solubile, impedendogli di assumere la struttura fibrillare e ne favorisce l’eliminazione, prevenendo così la formazione di placche beta-amiloidi nel cervello, proteggendo così la memoria e le funzioni di apprendimento.
L’omotaurina è analoga anche del 4-aminobutirrato (γ-acido amminobutirrico;GABA), ed ha proprietà di agonista per il recettore GABA A. Grazie a queste omologie di struttura, l’omotaurina ha dimostrato  di possedere attività neuroprotettiva. Al di là degli effetti  correlati all’attivazione dei recettori GABA A, si è scoperto come l’omotaurina prevenga la neurotossicità da Aβ riducendo l’aggregazione del peptide Aβ. E stato proposto come, al contrario della taurina che ha una debole attività anti-fibrillogenica, l’omotaurina possa interferire efficacemente con il legame dei glicosamminoglicani al peptide amiloide, bloccando attraverso questo meccanismo la formazione di fibrille .

La citicolina (Citidin5-Difosfocolina o CDP Colina) è una sostanza che serve ad aumentare la disponibilità di acetilcolina. Svolge un triplice meccanismo d’azione a livello metabolico:

  • Stimola la biosintesi dei fosfolipidi di membrana (Fosfatidilcolina, Fosfatidilserina e Fosfatidiletanolina).
  • Incrementa la sintesi dell’acetilcolina.
  • Migliora l’emodinamica microcircolatoria cerebrale incrementando il flusso plasmatico nel cervello.

La citicolina è un intermedio endogeno coinvolto nella biosintesi dei fosfolipidi cerebrali e acetilcolina che è stato ampiamente utilizzato per il trattamento di diverse condizioni neurodegenerative. Si presenta come una polvere di colore bianco, solubile in acqua. A seguito della somministrazione sia orale che parenterale la citicolina produce i suoi due componenti principali: la CITIDINA e la COLINA.
Nel plasma la citidina viene convertita in uridina trasformata poi in uridina fosfato nel tessuto cerebrale che potrà essere poi convertito in citidin-trifosfato per i processi di sintesi dei fosfolipidi. La colina è la responsabile principale dello stimolo alla sintesi di fosfatidilcolina.

La biodisponibilità della citicolina orale, essendo superiore al 90% è virtualmente la stessa di quella endovenosa quindi i suoi effetti non sono influenzati dalla via di somministrazione.

Una volta assorbita, la citicicolina è ampiamente distribuita in tutto il corpo, attraversa la barriera ematoencefalica e raggiunge il SNC in cui è incorporata nella membrana e nella frazione microsomiale dei fosfolipidi. La citicolina attiva la biosintesi dei fosfolipidi di membrana neuronale, aumenta il metabolismo del cervello e agisce sui diversi livelli di neurotrasmettitori aumentando i livelli di dopamina e noradrenalina nel SNC.

 La commissione europea autorizza l'immissione sul mercato della citicolina quale nuovo ingrediente alimentare a norma del regolamento (CE) n. 258/97 del Parlamento  europeo e del Consiglio, in data 1 luglio 2014.  Prima di tale data la citicolina riportata negli integratori alimentari era solo un estratto di Fosfolipidi

 
Vitamina D3 o Colecalciferolo, è la più importante delle 5 forme di vitamine D un complesso di vitamine liposolubili. Promuove l’assorbimento di fosforo migliorando così le funzioni della memoria, inoltre aiuta il sistema immunitario a contrastare l’invecchiamento cerebrale.
Ha origine dalla trasformazione di un precursore del colesterolo, il 7-deidrocolesterolo, che per esposizione della cute ai raggi ultravioletti, viene convertito in
colecalciferolo; questo viene trasportato al fegato, dove viene trasformato in calcifediolo, il quale approda ai reni dove è convertito in calcitriolo.
Il calcitriolo è la forma finale attiva della vitamina D3 in grado di svolgere la sua funzione biologica. In estate, quando l’esposizione alla luce solare è maggiore, la vitamina D3 viene prodotta in eccesso rispetto al fabbisogno, l’organismo non la espelle ma la tesaurizza per utilizzarla durante l’inverno.

Gruppo vitamine B sono indispensabili in tutti i processi energetici. Sostengono la memoria e la concentrazione in periodi di particolare stanchezza mentale. Diminuiscono i valori di omocisteina nel sangue, uno dei principali fattori predisponenti al declino cognitivo,  rallentano il processo degenerativo e riducono del 90% l’atrofia delle aree cerebrali.
Le vitamine del complesso B forniscono energia all’organismo convertendo i carboidrati in glucosio, che l’organismo brucia per produrre energia. Esse sono fondamentali nel metabolismo dei grassi e delle proteine, inoltre sono necessarie per il normale funzionamento del sistema nervoso e si possono considerare il fattore principale per la salute dei nervi.
Il meccanismo attraverso il quale le vitamine B e nello specifico Vit. B6 (piridossina), Vit. B12 (cobalamina) concorrono a migliorare la funzionalità cerebrale e a limitare l’invecchiamento neuronale è collegato alla riduzione dei livelli di omocisteina nel sangue.

 

Indicazioni

Omocit è indicato nei casi di stress ossidativo per l'aumento dei radicali liberi che si manifestano con:

  • Disturbi di memoria
  • Perdita di concentrazione
  • Disturbi cognitivi
  • Demenza in età adulta
  • Malattie neurodegenerative (Alzheimer)
  • Disturbi di carattere emotivo
  • Disturbi comportamentali

Omocit ha una tollerabilità eccezionale che permette di poterlo associare a qualunque terapia farmacologica già in atto.

 

Modo d'uso

2 compresse al giorno lontano dai pasti, una al mattino ed una la sera, da deglutire con un poco d’acqua.

 

Effetti collaterali

Omocit non ha nessun effetto collaterale.

L'elevata tollerabilità di Tioner Forte 800 consente l'utilizzo a soggetti di tutte le età.

 

Tabella nutrizionale
 Componenti  Per 2 compresse
% RDA
Citicolina 300 mg.  ---
Omotaurina 100 mg. ---
Vitamina B1 1,10 mg. 100
Vitamina B12 0,02 mg. 100
Vitamina B2 1,40 mg. 100
Vitamina B5 6 mg. 100
Vitamina B6 1,40 mg. 100
Vitamina PP 16 mg. 100
Vitamina D3 0,10 mg. 100

 

STUDI E APPROFONDIMENTI

 pdf download   Nutraceutica e neuroscienze  pdf download  Omotaurina vs. Alzheimer  pdf download  Ruolo della omotaurina nel declino cognitivo

Acquista Sincrorem Relax

 

 

Integratori alimentari Biomed

BioAmor - Stimolante sessuale integratori-ansia-depressione integratori-muscoli-articolazioni integratori-insonnia integratori-invecchiamento-cerebrale integratori-equilibrio-metabolicointegratori-benessere-vie-urinarieintegratori-vie-resipartorieintegratore-sistema-linfatico-venoso

 
 
 

CookiesAccept

NOTA! Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies.

Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Per saperne di piu'

Approvo

Utilizzo dei cookies
Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso espressi in questo documento.

Che cosa sono i cookie?
I cookie sono file di testo che contengono pacchetti di informazioni che vengono memorizzati sul tuo computer o sul tuo dispositivo mobile tutte le volte che visiti un sito online attraverso un browser. Ad ogni successiva visita il browser invia questi cookies al sito web che li ha originati o ad un altro sito. I cookies permettono ai siti di ricordare alcune informazioni per permetterti di navigare online in modo semplice e veloce.

Ci sono due principali tipi di cookie: i cookie di sessione e cookies permanenti. I cookie di sessione vengono eliminati dal computer automaticamente quando chiudi il browser, mentre i cookie permanenti restano memorizzati sul tuo computer a meno che non siano eliminati o raggiungano la loro data di scadenza.

I cookie sul nostro sito
Biomed S.r.l., titolare del trattamento, utilizza sul sito i seguenti cookies, con le relative finalità:

  • Session cookie
    I cookie di sessione archiviano e recuperano valori per un determinato utente. Le informazioni sono archiviate lato server e solo l’ID univoco contenuto nel cookie viene condiviso tra l’utente e il server. Le informazioni memorizzate sul server restano in memoria fino alla scadenza della sessione. Il cookie stesso non contiene dati personali.
  • Performance cookie
    I Performance cookie raccolgono informazioni anonime circa l’utilizzo che si fa del Sito e ci consentono di migliorarne il funzionamento. Ad esempio ci mostrano quali sono le pagine più frequentemente visitate, ci consentono di verificare quali sono gli schemi ricorrenti d’utilizzo del Sito, ci aiutano a comprendere ogni difficoltà che incontri durante l’utilizzo.
  • Analytics cookie
    Gli Analytics cookie sono assimilati ai cookie tecnici e sono utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; Inoltre il sito fa uso di cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.
  • Cookie di Facebook:
    Questo sito ha alcuni plugin di Facebook che possono tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni si può consultare la pagina per la Politica della Privacy di Facebook.
  • Twitter
    Questo social network potrà trattare i tuoi dati personali per consentirle un’esperienza di navigazione arricchita da funzionalità e servizi. Twitter Cookie Policy Privacy
  • Google+:
    Attraverso il suo script potrà trattare i dati personali secondo queste linee guida Google Cookie Policy Privacy
  • Google analytics:
    I cookie analytics sono considerati tecnici se utilizzati solo a fini di ottimizzazione e se gli IP degli utenti sono mantenuti anonimi. Informiamo l'utente che questo sito utilizza il servizio gratuito di Google Analytics. Ricordiamo che i dati vengono usati solo per avere i dati delle pagine più visitate, del numero di visitatori, i dati aggregati delle visite per sistema operativo, per browser, ecc. Gli IP di Google Analytics sono stati anonimizzati. Questi parametri vengono archiviati nei server di Google che ne disciplina la Privacy secondo queste linee guida.

Come disabilitare i cookie
Nel caso volessi bloccare cookie ti ricordiamo che questo potrebbe avere un impatto negativo sull’usabilità di alcuni siti web. La maggior parte dei browser ti permette di rifiutare/accettare i cookie. Di seguito ti riportiamo alcune informazioni pratiche per disabilitare i cookie sul browser che stai utilizzando.

Internet Explorer 9

  1. Apri la finestra di Internet explorer.
  2. Clicca su “Strumenti”.
  3. Vai su “Sicurezza” e dopo clicca “Cancella cronologia”.
  4. Spunta il box “cookies” e dopo clicca su “cancella”.
  5. Clicca “Sicurezza” on the sulla barra.
  6. Seleziona “Cancella cronologia”.
  7. Seleziona l’opzione per cookie and e dopo clicca su “cancella”.

Internet Explorer 8
In alternativa, la nuova funzione di Internet Explorer 8 InPrivate browsing consente all’utente di navigare in rete senza lasciare tracce dai siti visitati (inclusi i cookie). Per utilizzare la modalità InPrivate:

  1. Clicca “Sicurezza” sulla barra.
  2. Seleziona "InPrivate Browsing".
  3. Esci da Internet Explorer 7 e chiudi tutte le finestre di Windows Explorer.
  4. Clicca su “Start”, “Run”, ed inserisci inetcpl.cpl e dopo clicca su “OK”.
  5. Sulla scheda “Generale” clicca “Cancella” sotto “Cronologia navigazione” nel box “Proprietà Internet”.
  6. Nel box “Cancella cronologia di navigazione” clicca su “Cancella Cookies”.
  7. Nel box “Cancella Cookies” clicca “sì”.

Internet Explorer 7.x

  1. Esci da Internet Explorer 7 e chiudi tutte le finestre di Windows Explorer.
  2. Clicca su “Start”, “Run” ed inserisci inetcpl.cpl, e dopo clicca su “OK”.
  3. Sulla scheda “Generale” clicca “Cancella” sotto “Cronologia navigazione” nel box “Proprietà Internet”.
  4. Nel box “Cancella cronologia di navigazione” clicca su “Cancella Cookies”.
  5. Nel box “Cancella Cookies” clicca “sì”.

Internet Explorer (tutte le altre versioni)
Internet Explorer salva i cookies in più luoghi in funzione della versione del browser e dal sistema Microsoft Windows utilizzato. Il miglior modo per trovare e cancellare i cookies è di chiudere Internet Explorer ed utilizzare lo strumento di esplora risorse (ad esempio Windows Explorer) e cercare una cartella che si chiami “cookies”.

Google Chrome

  1. Fai clic sull'icona “impostazioni” in alto a destra del menu.
  2. Seleziona “Impostazioni”. Nella parte inferiore della pagina, fai clic su Mostra impostazioni avanzate.
  3. Nella sezione "Privacy" fai clic su Impostazioni contenuti.
  4. Per disattivare i cookie, seleziona Impedisci ai siti di impostare dati (in alternative puoi rimuovere tutti i cookie creati in un intervallo di tempo specifico selezionandolo dall’elenco a tendina).
  5. Seleziona "Cancella dati di navigazione" per cancellare tutte le tracce dei siti che hai visitato.
  6. Seleziona "Cancella cronologia download” per cancellare l’archivio dei file e dei programmi che avete scaricato.
  7. Selezione “Svuota la cache” per cancellare le pagine dei siti inserite in memoria cache.
  8. Puoi anche cancellare le password salvate (quelle che utilizzi per accedere ai siti) e i dati salvati per compilare form (ad esempio nome e cognome).
  9. Poi clicca sul bottone “Cancella dati di navigazione”.
  10. Clicca sul bottone “Chiudi”.

Mozilla Firefox

  1. Nella parte superiore della finestra di Firefox fare clic sul pulsante Firefox e seleziona “Opzioni” poi vai al pannello “Privacy”.
  2. Nel pannello “Cookies” cliccare su “mostra Cookies”.
  3. Per rimuovere un singolo cookie cliccare sulla singola voce nella lista e dopo cliccare sul bottone rimuovi cookie.
  4. Per rimuovere tutti i cookies cliccare sul bottone Rimuovi tutti i cookie.
  5. Dal menù a tendina clicca sulla sottovoce “Preferenze”.
  6. Seleziona la scheda “Sicurezza”.
  7. Clicca sul bottone “Mostra cookies”.
  8. Seleziona dalla lista i cookies che vuoi rimuovere.
  9. Clicca sul bottone “Cancella”.

Safari 1.0 (MacOS X)

  1. Dal menù a tendina clicca sulla sottovoce “Preferenze”.
  2. Seleziona la scheda “Sicurezza”.
  3. Clicca sul bottone “Mostra cookies”.
  4. Seleziona dalla lista i cookies che vuoi rimuovere.
  5. Clicca sul bottone “Cancella”.

contattaci

paypal-pagamenti

acquista-onlinejpg